Teatro Aurora. Stagione di Teatro Contemporaneo 2009/2010)

Sul confine

Mestre Teatro Aurora
Sabato 14 Novembre 2009 - 21:00
 

Una scena

(Prima regionale)

Carozzeria Orfeo

una produzione Centro RAT-Teatro dell’Acquario


in collaborazione con Questa Nave

drammaturgia di Gabriele Di Luca

con Gabriele Di Luca, Massimiliano Setti, Alessandro Tedeschi


Premio Tuttoteatro.com 2008 Dante Cappelletti



 Programma

Informazioni e biglietti



Buio. Due uomini si risvegliano in un luogo sconosciuto. Non si conoscono, ma forse si sono già visti prima. Qualcosa nei loro occhi li unisce nel profondo. Dai vestiti sembrerebbero soldati; ma chi li ha portati lì? Come ci sono arrivati? E perché insieme? Intorno a loro sabbia, deserto ovunque. Ricordare appare impossibile. L’incubo di essere impazziti, il sospetto di essere spiati o vittime di esperimenti, l’alienazione del sogno, il timore della morte li tormentano. Poi all’improvviso un’immagine, un ricordo che li unisce: il fiume, che scorre in mezzo al deserto e come una lama divide gli uomini e la guerra. Con sé trascina il cadavere di un soldato, un amico contaminato e ucciso dall’uranio impoverito, un caso che l’esercito ha preferito insabbiare. Su quelle stesse rive, scolpito nella mente di entrambi, un alberello secco con le radici immerse nell’acqua. Attraverso quest’immagine intraprendono un “pericoloso” viaggio nella memoria e si accorgono di essere “sul confine”, luogo di scelta e di passaggio, tra ricordi da espiare e scarpe bianche da calzare.


L’immagine: due uomini completamente immersi nel buio hanno a disposizione solo una torcia per cercare la via, ritrovare la strada. Potrebbero essere soldati, ci siamo detti: due uomini in uno spazio indefinito, alla ricerca di loro stessi.

La nostra indagine teatrale incomincia dove finisce questa suggestione. La morte, la guerra, la verità, l’amicizia, la colpa, la sofferenza, diventano il nostro campo di esplorazione”.


Gabriele Di Luca, Massimiliano Setti, Alessandro Tedeschi



| | Altro