Festival Organistico Internazionale "Gaetano Callido" 2012

Fabio Merlini e Abigeila Voshtina

Venezia Chiesa dei Carmini
Venerdì 8 Giugno 2012 - 21:00
 

Fabio Merlini e Abigeila Voshtina


Duo Merveille de I Solisti Laudensi


Fabio Merlini, organo
Abigeila Vosthina, violino



Programma
Presto online

Biglietti

Ingresso libero


Per informazioni

Nicolò Sari - cell. 347 4030538

http://www.callidoavenezia.com/



Torna al Programma


Abigeila Voshtina


Nasce a Tirana nel 1974, inizia lo studio del violino all'età di cinque anni presso l'Accademia delle Belle Arti di Tirana, laureandosi, nel 1992, con il massimo dei voti. Ha proseguito gli studi all'Accademia Internazionale della Musica di Milano conseguendo, nel 2000, il Diploma Italiano. Si è perfezionata negli Stati Uniti, a Bloomington, presso l'Università dell'Indiana con Franco Gulli, iniziando una brillante carriera di solista e primo violino di spalla con le più importanti orchestre italiane e spagnole, collaborando con tutti i migliori direttori a livello mondiale ( R. Muti, R. Chailly, L. Maazel, G. Pretre, K. Masur, M. Rostropovich etc.). In qualità' di primo violino solista de I Solisti Laudensi , si e' specializzata nell'esecuzione della musica classica lombarda del XVIII e XIX secolo. Si esibisce, alternando un prezioso violino Guadagnini del 1751 (ex Curci) e un violino Dante e Alfredo Guastalla del 1936.

Born in Tirana in 1974, Abigeila Voshtina began studying the violin at the age of five at the Accademia delle Belle Arti in Tirana and matriculated in 1992 with top marks. She continued her studies at the Accademia Internazionale della Musica in Milan and obtained her Italian diploma in 2000. After specialisation at the University of Indiana in the United States, she began a brilliant career as soloist and as first violin with the most important Spanish and Italian orchestras, collaborating with world famous conductors such as Muti, Chailly, Maazel, Pretre, Masur, Rostropovich etc. As first violin soloist of I Solisti Laudensi she has specialised in classical Lombardy music of the XVIII and XIXth centuries. In her performances she alternates between a valuable Guadagnini violin of 1751 and an instrument made by  Dante and Alfredo Guastalla in 1936.



Fabio Merlini


Nasce a Lodi nel 1967 e termina i suoi studi di Violino, Viola, Organo e Composizione organistica nel 1990. Dopo essersi perfezionato a Monaco di Baviera, inizia una brillante carriera come violista, cembalista e organista con I Solisti Veneti di Claudio Scimone. Collabora come Prima Viola con l' Orchestra dell'Arena di Verona e I Solisti di Pavia. Ha registrato circa venti titoli, fra CD e DVD, per case discografiche del calibro di RCA Victor, Warner Fonit, Arts, Dynamic e per emittenti televisive di tutto il mondo. Dal 2002, impegnato a rivalutare il Patrimonio Strumentale Lombardo, dirige il complesso de I Solisti Laudensi , giunto quest'anno al 42º anniversario di attività' concertistica, organizzando Festival di musica da camera Lombarda. Nel 2007, e' stato investito della carica di Conservatore Onorario del prezioso Organo Serassi (1770) e del coro affrescato del XV secolo di S. Chiara Nuova a Lodi.

Born in 1967 at Lodi, Fabio Merlini completed his schooling in violin, viola, organ and organ composition in 1990. After specialisation in Munich, he began a brilliant career as viola player, harpsichordist and organist with Claudio Scimone's Solisti Veneti . He has performed as first viola with the orchestra of the Arena of Verona and I Solisti di Pavia and has recorded for major recording companies and TV networks world wide. Since 2002, he has been involved in promoting the Lombardy instrumental heritage, conducting I Solisti Laudensi , celebrating their 42nd anniversary this year, and organising the Lombardy Festival of Chamber Music. In 2007 he was appointed honorary curator of the priceless Serassi organ (1770) and the frescoed choir of the XVth century church of Santa Chiara Nuova in Lodi.


| | Altro