Piccoli Palcoscenici 2014. Idee e percorsi

Romeo e Giulietta

Mestre Teatro Momo
Sabato 24 Maggio 2014 - 21:00
 

 

SEZIONE GIOVANI

 

 

Laboratorio Teatrale Bretelle Lasche – Belluno

 

Autore: William Shakespeare

Adattamento e Regia: Claudio Michelazzi

Responsabile del laboratorio: Andrea Carazzai

Responsabile tecnico: Andrea Carazzai

Scenografia: Mirko Gaio

Durata: 60’

 

Partecipanti ed interpreti:

Jacopo Allegri, Noemi Angeli, Valentino Bettega, Lorenzo Cabriel, Elisabetta De Cian, Anna Gamba, Filippo Masocco, Manfredi Massaro, Gianluca Modenese, Nicole Slongo, Luca Vassos, Ginevra Zanol

 

 

Ingresso libero

 

PROGRAMMA

 

 

Questo “Romeo e Giulietta” è il racconto di un’infanzia violata che subito si trasforma in un’adolescenza incontenibile. Adolescenza che si scontra con un corpo nuovo, in divenire, e con l’appropriarsi di esso. E’ la storia di un ingresso nell’età adulta che non potrà mai avvenire, perché reso impossibile da una deflagrante presa di coscienza finale.

E’ un “bildungsroman”, un romanzo di formazione. Quasi un percorso antropologico all’interno di un rito di iniziazione.

 

Romeo, Giulietta, Tebaldo, Benvolio, Mercuzio e tutti gli altri adolescenti di questo spettacolo passano attraverso le tappe sceniche del capolavoro shakespeariano, tappe quasi obbligate e costruite sulle proiezioni di un mondo adulto che li stringe in un abbraccio mortale. Un mondo adulto soffocante, come il clima che circonda l’ambientazione calda e latina di questa messinscena. Un mondo adulto che si prende gioco di loro.

 

 

Note di regia

 

La storia è nota. Le suggestioni teatrali e le emozioni che ha suscitato nei secoli, anche. A me è toccato l’onere e l’onore, la felicità e l’impegno, di allestire quest’opera con una compagnia composta da strepitosi attori giovani, adolescenti, tecnicamente preparati, tenaci e con un’energia incredibile. Forse uno dei doni più belli e più stimolanti che un regista di teatro possa aspettarsi dalla vita.

 


| | Altro

Eventi realizzati in: Teatro Momo