Io Sono Teatro 2016/17

 

Buena onda

Mestre Teatro Toniolo
da Mercoledì 12 Aprile 2017 - 19:30 a Giovedì 13 Aprile 2017 - 21:00
galleria foto


 

Manifesto
Manifesto

turni A B

 

12 aprile 2017, ore 19.30

13 aprile 2017, ore 21.00

 

 

Compagnia Nuovo Teatro diretta da Marco Balsamo

 

ROCCO PAPALEO, GIOVANNI ESPOSITO

 

di Valter Lupo, Valerio Vestoso, Rocco Papaleo, Giovanni Esposito

regia Valter Lupo

 

e con

Francesco Accardo, chitarra

Jerry Accardo, percussioni

Guerino Rondolone, contrabbasso

Arturo Valiante, pianoforte

 

 

torna al Programma della Stagione

 

BIGLIETTERIA

 

 

Per due giorni attracca al Teatro Toniolo la nave da crociera “Buena Onda” di Rocco Papaleo, artista poliedrico noto al grande pubblico per le sue partecipazioni cinematografiche e televisive che, affiancato da Giovanni Esposito e un folto gruppo di musicisti, condurrà lo spettatore verso un'avventura ai confini del mondo lungo le rotte del teatro-canzone. Parole d’ordine: viaggio e scoperta. «Entrare in teatro, per me, è come lasciare la terraferma. È solcare il mare dell’immaginazione, vivere un’esperienza di navigante - spiega Papaleo. Buena Onda d'altronde significa onda buona, quella che solleva e dà sollievo».

Lo spettacolo, nato come spin-off del film Onda su onda uscito nelle sale l'anno scorso, narra le vicende di un artista del Sud, il musicista e cantante Gegè Cristofori (Rocco Papaleo) che, tra mille peripezie e una buona dose di frustrazione, si guadagna da vivere con la sua arte. «Sulla nave – spiega il celebre attore lucano -, c'è una disputa tra il comandante, che vuole offrire un intrattenimento frizzante e leggero e Gegè che ha il compito di intrattenere i passeggeri. Il musicista della jazz band vorrebbe fare qualcosa di più profondo e la disputa è proprio su questo tema: se sia possibile o no fare divertimento con un po’ più di profondità: l'allegria ci fa stare meglio ma è la malinconia che ci migliora». Tra gag comiche a non finire e note jazz, si consuma un viaggio all'insegna del puro intrattenimento: «In fondo il senso della crociera è questo: staccarsi dalla terra per avere la sensazione di lasciarsi alle spalle lo schema della propria vita».


| | Altro
Area d'interesse:

Io Sono Teatro 2016/17

 


Eventi realizzati in: Teatro Toniolo