Io Sono Musica 2016/17

Elena Nefedova, pianoforte

Mestre Teatro Toniolo
Venerdì 31 Marzo 2017 - 20:30
 

 

Elena Nefedova
Elena Nefedova

Vincitrice del Premio Venezia 2016

 

 

Programma

 

Alessandro Marcello
Concerto in re minore per oboe, archi e basso continuo S. Z799 trascrizione per clavicembalo di Johann Sebastian Bach BWV 974 

E. Grieg
Sonata in mi minore op. 7 

 

Fryderyk Chopin
Scherzo n. 2 in si bemolle minore op. 31 
Notturni op. 48 n.1, n.2 

Franz Liszt
da Années de pèlerinage. Deuxième année: Italie. Supplément: Venezia e Napoli, S. 162/3
Tarantella 

 

 

BIGLIETTERIA

 

Vai al Programma

 

 

Dopo il successo della straordinaria pianista Beatrice Rana, continuano con un’altra giovane e brillante pianista di caratura internazionale, i concerti della XXXI Stagione di musica sinfonica e da camera di Mestre organizzata dal Settore Cultura del Comune di Venezia, in collaborazione con gli Amici della Musica di Mestre.

Ad esibirsi, sul palco del Teatro Toniolo il 31 marzo alle 20.30 sarà la pianista russa Elena Nefedova, prima classificata al Premio Venezia 2016 e vincitrice di numerosi concorsi pianistici internazionali.

Il programma musicale, molto vario e affascinante, comprende il Concerto in re minore per oboe, archi e basso continuo S. Z799 di Alessandro Marcello nella trascrizione per clavicembalo di Johann Sebastian Bach; Sonata in mi minore op. 7 di Edvard Grieg; Scherzo n. 2 in si bemolle minore op. 31 e Notturni n. 1 e n. 2 op. 48 di Fryderyk Chopin; Tarantella di Franz Liszt. Un programma proposto dalla pianista secondo alcune precise ragioni.

La composizione di apertura, del veneziano Alessandro Marcello, è un omaggio alla nostra città, mentre Chopin ed Liszt sono autori che accompagnano la pianista quasi sempre nei suoi concerti. Liszt in particolare, e la sua Tarantella, è uno dei brani che ha eseguito al Premio Venezia 2016, del quale è risultata vincitrice. La Sonata del norvegese Grieg è invece un pezzo che raramente si ha la possibilità di ascoltare in concerto.

 

Nasce a Mosca nel 1990 e intraprende lo studio del pianoforte all'età di cinque anni.

Nel 2006 inizia gli studi presso il Conservatorio “P. I. Tchaikovsky” di Mosca con la professoressa Vera Gornostaeva, ultima allieva del leggendario pianista e didatta Heinrich Neuhaus. Trasferitasi a Roma nel 2011, continua a studiare nel conservatorio “Santa Cecilia”, dove si diploma brillantemente nel 2015. Dal 2011 si perfeziona sotto la guida del M° Ivan Donchev. Per meriti artistici dal 2003 le viene assegnata la borsa di studio della New Names Foundation e dal 2008 della Mstislav Rostropovich Foundation, oltre ad una borsa di studio rilasciata dal Presidente della Federazione Russa. Svolge intensa attività concertistica, invitata in importanti sale e presso primarie istituzioni in Grecia, Francia, Russia, Germania, Portogallo, Italia, Sud Africa. E' stata solista di importanti orchestre tra cui Russian National, Moscow Chamber Orchestra, Novosibirsk Philaharmonic e altre ancora. È vincitrice di numerosi concorsi pianistici tra i quali: “Skrjabin” di Parigi, “Rachmaninov Clavier Wettbewerb” di Darmstadt, “Aldo Ciccolini” (e Premio Speciale Liszt) di Roma, Concorso Pianistico Internazionale “Guido Alberto Fano” (premio speciale “Earl Wild”), "Andrea Baldi" e “New Names Competition” in duo con il violinista Yuri Revich. Nel 2016 ha riscosso un grande successo nei concorsi riservati ai diplomati eccellenti dei Conservatori italiani. A maggio è stata la prima donna a vincere il Concorso pianistico nazionale - Premio Lamberto Brunelli. Nell'ottobre dello stesso anno si è distinta tra i cinquanta giovani pianisti e vince la XXXIII edizione del Concorso Nazionale Pianistico “Premio Venezia”. La vittoria del prestigioso concorso la avvia verso una carriera concertistica ancora più intensa e nei prossimi mesi si esibirà presso importanti teatri italiani, tra cui il Teatro "La Fenice" di Venezia, sia in concerti solistici che con orchestra e debutterà a Parigi.

 


| | Altro
Area d'interesse:

Io Sono Musica 2016/17


Eventi realizzati in: Teatro Toniolo