Società Veneziana Concerti - Stagione 2016/17

Quartetto Akilone

Venezia Scuola Grande di San Giovanni Evangelista
Venerdì 31 Marzo 2017 - 20:00
 

Quartetto Akilone
Quartetto Akilone

Elise De-Bendelac, violino

Emeline Conce, violino

Louise Desjardins, viola

Lucie Mercat, violoncello

 

 

Programma

 

Ludwig van Beethoven (1770-1827)

Quartetto n. 8 in mi minore, Op. 59, n. 2

Allegro

Molto adagio. Si tratta questo pezzo con molto di sentimento

Allegretto

Finale. Presto

 

Leoš Janáček (1854-1928)

Quartetto n. 2, 'Lettere Intime'

Andante - Con moto - Allegro

Adagio - Vivace

Moderato - Andante - Adagio

Allegro - Andante - Adagio

 

 

Biglietti - Informazioni

 

 

Nato dall’incontro di quattro musiciste dalla personalità tanto eclettica quanto frizzante, il Quartetto Akilone si è formato nel 2011 al Conservatoire national supérieur de musique di Parigi. Ispirato dal termine italiano ‘aquilone’, il nome evoca un luogo tra cielo e terra, un piacere condiviso e un volo immaginario e colorato. Simboleggia anche il desiderio di creare un ponte tra le differenti arti e le artiste che le rappresentano. Nel maggio del 2016 il Quartetto ha ottenuto il primo premio al Concorso Internazionale per Quartetto d’Archi di Bordeux. Il Quartetto Akilone viene regolarmente invitato ad esibirsi in importanti festival francesi, tra i quali l'Orangerie de Sceaux e l'Association Jeunes Talents a Parigi, il Festival des Arcs en Savoie e il Festival de Musique d'Entrecasteaux. Parallelamente a questi impegni, è anche attraverso spettacoli di respiro più ampio che si delineano i loro progetti. Mettere il quartetto d’archi al servizio di un messaggio artistico universale: questo è il loro sogno più grande. È con questa intenzione che lo spettacolo ‘Aventure Surréalistes’, creato nell’aprile 2014, riunisce teatro e arti grafiche intorno al quartetto, che si esibisce in palcoscenico insieme a un narratore. Altri progetti analoghi sono stati preparati, come ‘Le Violon Virtuose qui avait peur du vide’ (Ottobre 2014). È così che si traduce il perpetuo desiderio di apertura che caratterizza le quattro musiciste del Quartetto Akilone. Parimenti interessato al repertorio classico e contemporaneo, il Quartetto continua tuttora a formarsi al fianco di rinomati artisti quali Hatto Beyerle, Johannes Meissl, Miguel Da Silva, il Quartetto Ebène e il Quartetto Debussy. Quest’anno il Quartetto ha partecipato al progetto Erasmus a Vienna con J. Meissl. Da due anni il Quartetto fa parte dell’European Chamber Music Academy, che gli permette di partecipare con regolarità a master-class in Europa e di entrare in contatto con grandi cameristi con i quali le musiciste possono sviluppare il loro repertorio più in profondità. Le musiciste del Quartetto Akilone hanno ciascuna una borsa di studio concessa dall’Adami (Administration des Droits des Artistes et Musiciens Interprètes) per la stagione 2015-2016. Suonano per la prima volta a Venezia.


| | Altro